Il Gigante dei lattari
“Molare e croce della conocchia

Notizie generali:

Il Monte Molare è uno dei luoghi più suggestivi dell’intero complesso montano dell’Alta via dei
Monti Lattari. Il paradiso in Terra!!! Si tratta della cima più alta del territorio dei Monti Lattari, ad una
quota di circa 1444 metri, ed è anche conosciuta con il nome di Pizzo San Michele. Da qui si può
abbracciare con lo sguardo praticamente l’intero territorio del parco, dalle sue propaggini orientali,
che digradano verso la piana dell’agro nocerino-sarnese, fino all’estremità occidentale di Punta
Campanella. Nelle giornate limpide si vedono tutti i rilievi della Campania: a nord i monti di Gaeta,
il Massico e il Matese; a ovest i Tifatini, il Partenio, i Picentini e il Terminio; a sud gli Alburni e le
montagne del Cilento, in fondo al golfo di Salerno. E poi spicca inconfondibile, a due passi, il
profilo del Vesuvio. Nel mare si distinguono chiaramente le isole del golfo di Napoli: Ischia,
Procida, Capri. La quota rende l’idea dell’Appennino classico, con i faggi secolari e la roccia
calcarea sempre affiorante, tanto che per lunghi tratti il sentiero procede direttamente su superfici
rocciose. Le parole non renderanno mai lo spettacolo che questo territorio unico ci offre!!!!

  • Difficoltà: E (in alcuni punti esposti è richiesta particolare attenzione)
  • Dislivello: 200 mt
  • Lunghezza: 6,5 km circa
  • Durata: 5 ore compreso soste

 

 

 

Luogo Escursione:
Napoli / monti Lattari (tra la Costiera Amalfitana e la Costiera sorrentina, nella Regione Campania)

Info assicurazione obbligatoria:

  • giornaliera——>saranno sufficienti i dati rilasciati al momento dell’iscrizione all’evento.

Attrezzatura consigliata

  • Anti vento;
  • Guanti in pile;
  • Bastoncini da trekking;
  • Torcia possibilmente frontale;
  • Impermeabile;
  • Binocolo;
  • Macchina fotografica;

Attrezzatura necessaria:

  • Scarponi da trekking;
  • Abbigliamento della stagione;
  • Colazione a sacco;
  • Torcia possibilmente frontale;
  • Acqua 1 litro e 1/2 minimo;

Note importanti:

  • Mezzi di trasporto: auto proprie;
  • Escursione adatta a bambini allenati;
  • Escursione adatta a cani.

Obblighi dei partecipanti in tutte le escursioni:

I partecipanti sono tenuti a:

  • rispettare l’orario di partenza e il programma stabilito, adeguandosi alle eventuali variazioni apportate dalla guida;
  • presentarsi con una condizione psicofisica, un abbigliamento e un’attrezzatura adeguati all’ escursione. In caso di dubbi, confrontarsi con la guida prima della giornata dell’escursione;
  • mantenere un comportamento disciplinato nel corso dell’iniziativa, rispettando le persone e le proprietà private e attenendosi alle disposizioni impartite dalla guida;
  • seguire il percorso stabilito senza allontanarsi o abbandonare il gruppo e senza superare la guida;
  • collaborare con la guida per la buona riuscita dell’iniziativa, oltre a essere solidali con le sue decisioni, soprattutto nel caso in cui dovessero insorgere delle difficoltà (condizioni ambientali e/o dei partecipanti) e informarla di ogni problematica che dovesse emergere durante lo svolgimento delle attività programmate, in particolare riguardo alle proprie condizioni psicofisiche e dell’attrezzatura;
  • non raccogliere fiori, piante o erbe protette e comunque rispettare le indicazioni impartite dalla guida;
  • conservare i propri rifiuti fino agli appositi cassonetti.

 

NB: gli escursionisti non equipaggiati e non preparati, non prenderanno parte all’escursione.

A persona

Informazioni attività

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia una recensione